Varie

Concorso per 800 assistenti giudiziari (Ministero Giustizia)

A causa dell’eccezionale numero di domande, pari a 308.385, con decreto del 27.01.2017, reso noto il 14.02.2017, è stato disposto il rinvio della pubblicazione del diario della prova preselettiva del concorso pubblico per 800 posti di Assistente giudiziario al 03.03.2017.

********

È stato pubblicato in G.U. il tanto atteso bando di concorso per 800 posti di assistenti giudiziari presso il Ministero della Giustizia (area funzionale seconda, fascia economica F2).

Per l’ammissione al concorso è richiesto il diploma di istruzione secondaria e un’età non inferiore a 18 anni. La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito del Ministero della Giustizia > strumenti > concorsi, esami, selezioni > assistente giudiziario, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato,  entro il 22 dicembre 2016.

Gli ultimi concorsi per ruoli analoghi risalgono al 1997. Finalmente “dopo quasi 20 anni si inizia a colmare l’assenza di giovani in grado di raccogliere l’esperienza professionale e le competenze maturate dal personale amministrativo della giustizia” afferma soddisfatto il ministro Andrea Orlando, confermando inoltre che si tratta solo del primo passo del programma di nuove assunzioni previsto dalla legge n. 161/2016.

Forse potrebbe interessarti anche Concorsi pubblici in atto e scadenze

Luigina Camilli
Laureata in Giurisprudenza presso l'Università RomaTre. Consulente legale per piccole e medie imprese. Specializzata in pratiche di recupero del credito giudiziale e stragiudiziale e di tutela del consumatore.